Per chi vuole diventare osteopata con un titolo di studio sicuro arriva il primo OpenDay esperienziale nella sede AbeOS-ICOM a Bologna: 21 Maggio

Dalla Scuola

Tempo di orientare i binocoli verso il proprio futuro! Ecco allora un open-day pragmatico; fatto, certamente, di descrizioni accurate, ma anche di esperienza per capire concretamente la sostanza del percorso che si vuole intraprendere. La Scuola di Osteopatia AbeOS, nel momento in cui si è andava palesando (giuridicamente) il futuro della formazione dell’osteopata italiano (nero su bianco in Gazzetta Ufficiale dello Stato Italiano dall’autunno dello scorso anno), aveva deciso di non aprire più le nuove iscrizioni al 1° anno. La scelta, seppur dolorosa, derivava dall’impossibilità, più che evidente, per i nuovi iscritti di poter giungere un giorno ad un titolo con valore giuridico. L’onestà paga sempre, prima o poi. E infatti ecco che arriva il contatto dall’H.E.I. (Higher Education Institute) ICOM Malta che propone ad AbeOS di entrare nel Gruppo come CCFO (Centro Clinico Fisioterapia Osteopatia). Proposta ovviamente accettata, anche in relazione alla forte propensione all’attività clinica che l’Istituto con sede a Bologna e Raiano ha sempre mostrato. Vista la confusione a cui si assiste in Italia, con informazioni spesso manipolate dolosamente verso chi cerca di trovare un orientamento verso l’osteopatia, ecco arrivare gli open-day di AbeOS. Qui si troveranno risposte che fanno riferimento alla nuova (e soprattutto in vigore) normativa italiana, le informazioni su come si ottiene una laurea in osteopatia e, altrettanto importante, si vedrà applicato quello che è il concetto di osteopatia secondo AbeOS: l’attività clinica. Si parte con la sede AbeOS di Bologna il 21 maggio. Ci si deve prenotare con una mail ad info@abeos.it

Vieni a informarti se stai pensando al tuo futuro come osteopata!


Lascia un commento