Tutto pronto nella sede AbeOS Bologna per gli esami finali: i migliori auguri ai nostri studenti!

Dalla Scuola

Ci siamo! E’ un momento atteso da sei anni quello che si celebra domani per 20 studenti AbeOS: l’esame finale per diventare osteopati D.O. Immaginiamo quanta sia l’ansia in queste ore, comprensibile ma sappiamo che non devono temere nulla: hanno tutto per dimostrare di essere osteopati più che professionali! Nella sede AbeOS di Bologna in via Zago, 8, organizzate tre commissioni d’esame, i membri interni saranno i professori Emilio Zanmarchi, Angelo Del Vecchio e Marcello Luca Marasco. Attesi tre commissari esterni, uno per commissione, e un commissario delegato dal ROI (Registro degli Osteopati d’Italia), e questa sarà una novità per l’esame. Attesi anche i pazienti, uno per ogni studente in esame. Molte volte il nostro Direttore Marcello Marasco ha ribadito la necessità di realizzare un esame più moderno e più aderente a standard internazionali, come ha “martellato” nelle riunioni dell’AISO (Associazione Italiana Scuole di Osteopatia), infatti un esame che sia solo di clinica non può determinare il reale valore dello studente, basta guardarsi intorno in Europa e nel mondo. Sicuramente a tal proposito ribadirà la cosa al commissario ROI. D’altronde il nostro Direttore, dalla sua elezione a membro del direttivo OsEAN, non perde occasione per cercare di migliorare il “sistema osteopatia” in Italia. Al di la’ di questi aspetti istituzionali facciamo i migliori auguri ai nostri studenti affinché, da domani, diventino nuovi colleghi osteopati. E per noi sarà un orgoglio. Forza ragazzi!

Nella foto (fonte archivio AbeOS): immagini dal passato del giorno in cui studentesse donne sono diventate osteopate ricevendo il D.O. AbeOS, oggi stimatissime colleghe.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *