Venerdì 5 giugno, ore 18. Sul web l’open day di osteopatia che difficilmente si sente altrove.

Dalla Scuola
il Dott. Nicola Petralito, docente di inglese scientifico.

Dopo il successo dei primi quattro incontri tenutisi nel mese di maggio, la Scuola di Osteopatia AbeOS (http://abeos.it) non poteva che procedere sulla stessa falsariga. La situazione davvero gratificante per lo staff organizzativo dell’istituto è stato il sentir avanzare la proposta dai docenti delle materie di base. Generalmente nelle formazioni di osteopatia questi insegnanti, anche se bravi, sono collocati nelle retrovie, un pò come le materie che insegnano. Che AbeOS sia davvero un altro mondo noi lo pensiamo fermamente ma, certo, non tocca a noi sentenziarlo. Quello che possiamo raccontare sono i fatti. E quei fatti ci dicono che la proposta di presenziare ad uno degli open day on line è arrivata proprio da quei docenti, ed è arrivata con la motivazione di volersi sentire parte attiva di una comunità di pratica come dovrebbe essere una scuola di osteopatia.

La Dott.ssa Alina Buonadonna, psicologa.

Ecco quindi che il Dottor Nicola Petralito, insegnante di inglese della sede di Bologna e la Dott.ssa Alina Buonadonna, psicologa che insegna nella sede di Raiano, saranno gli ospiti del prossimo evento di conoscenza con AbeOS. Snoccioleremo le peculiarità dell’inglese scientifico e la relazione osteopata/paziente, e vi assicuro sono molte vista la presenza scenica in cattedra e la preparazione metodologica e di contenuti dei due docenti. L’emergenza sanitaria ci costringe a tenerlo online, saremo quindi sul web venerdì 5 giugno alle ore 18. Ricordiamo che per partecipare basta semplicemente inviare una mail ad info@abeos.it e si riceve la mail che consente direttamente l’accesso.


Lascia un commento