Federica di Bacco e Manuela Di Vito in viaggio verso la Croazia a rappresentare la clinica pediatrica di AbeOS nel congresso internazionale

Ricerca e scienza

Comincia oggi, il 25 aprile, Anniversario della Liberazione per l’Italia, il viaggio che porterà Federica Di Bacco, Coordinatrice dell’attività di tirocinio clinico in AbeOS e Manuela Di Vito, Coordinatrice dell’attività di ricerca nello stesso istituto, verso Dubrovnik in Croazia per il congresso internazionale di osteopatia “Children, the Brain and the Hearth” (cervello e cuore nel bambino). La partenza è vero che avverrà oggi, ma il tutto ha radici che hanno messo piede nel momento in cui il comitato scientifico del convegno d’oltreadriatico ha aperto le sottomissioni dei lavori internazionali tra cui ha selezionato la ricerca nata nella clinica pediatrica di AbeOS in Raiano la cui tutor responsabile è Gabriella Colangelo, un vero monumento italiano dell’osteopatia applicata all’età evolutiva. “Osteopathic treatment in a child with hypoxic ischemic encephalopathy” (Trattamento osteopatico in un bambino affetto da encefalopatia ischemica ipossica) è il lavoro che è stato ammesso ad essere relazionato. Il congresso prenderà il via venerdì pomeriggio e durerà sino alla domenica mattina. L’intervento di Federica e Manuela, in rappresentanza di tutto il Dipartimento di Ricerca della Scuola di Osteopatia AbeOS, ma anche della Valle Peligna viste le loro origini pratolane e sulmonesi, è previsto sabato mattina alle 9:00. Il lavoro che verrà presentato è stato realizzato con la collaborazione del Dottor Angelo Del Vecchio, Osteopata e Responsabile del Dipartimento Ricerca e Tesi della scuola. Buon viaghgio ragazze.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *